Blog Post

08
LUG
2019

I vini dell’estate… bianchi, rosè ma anche rossi leggeri!

Oltre ai vini bianchi, i vini rosé sono ormai un classico delle cene nella bella stagione. Da alcuni anni noi suggeriamo anche i rossi leggeri, “beverini”, serviti con temperature di servizio più basse rispetto alle abituali, e sembrano essere la tendenza enologica dell’estate 2019. A sostenerlo esperti del settore e sommelier. Basta una breve navigata su internet per trovare numerosi articoli. Noi parliamo del nostro territorio e delle nostre esperienze e vogliamo condividere alcuni vini interessanti e 100% estivi.

Iniziamo con Bardolino e Bardolino Chiaretto (i produttori sono tanti e molti di grande qualità come Le Fraghe o Tamburino Sardo, di cui amiamo anche il Custoza DOC, premiato anche a livello internazionale), che con la loro freschezza e la loro mineralità, accompagnate da struttura contenuta e soprattutto alcool moderato diventano grandi complici ai piatti della cucina estiva. Pesce di Lago, insalate, pasta con verdura… ma anche pesce di mare, alla griglia o in umido. Qualche Pinot Nero dell’Alto Adige anche (il nostro preferito è prodotto da Caster Juval), frutti piccoli rossi, freschezza, colore rosso rubino, trasparente. Alla giusta temperatura diventano poesia.

Non vogliamo dimenticare il Lambrusco (Cleto Chiarli per chi vuole avere un nome facilmente acquistabile e anche il grande Medici Ermete, che noi adoriamo)…

Se poi ci spostiamo in Valpolicella, qui non si produce solo Amarone bensì anche il Valpolicella Classico e qualche leggero IGT a base Corvina e Rondinella. Noi amiamo Sin Cero un Vino Naturale da 12° alcool, fresco e di grande beva e anche Iperico, valpolicella classico di Valentina Cubi.

Vi segnaliamo anche un articolo molto interessante, i 10 vini dell’estate del miglior ristorante del mondo, del sommelier Palmnieri a questo link

Buona estate a tutti!

comment : 0
About the Author

Leave a Reply

*

captcha *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.