Blog Post

30
LUG
2019

Vini e cantine, i trend più cliccati del 2019

Anche quest’anno le bottiglie più ambite sono francesi. Unica eccezione: il nostro Sassicaia 2015

Anche per il 2019, come sempre, il mercato dei vini pregiati si conferma territorio di conquista delle bottiglie che arrivano dalla Francia. È l’esito della classifica relativa ai primi sei mesi dell’anno e dedicata ai vini più ricercati nel mondo stilata da Liv-Ex, il più vasto e importante network di mercanti di vino a livello globale.

Le 10 cantine più ricercate

Nei quattro mercati presi in esame – Europa, Asia, Stati Uniti e Regno Unito – l’egemonia dei produttori di vino francesi, e in particolare dei Bordeaux, è assoluta. I nomi che girano sono praticamente gli stessi in ogni regione, con qualche differenza di posizione in classifica. Gli appassionati di buon vino li conosceranno senza dubbio: da Lafite Rothschild, prima in tre mercati su quattro, a Margaux, da Petrus a Cos d’Estournel. L’unica casa di champagne presente è Louis Roederer con il Cristal.

La lista a seguire si riferisce alle dieci aziende più ambite sul mercato europeo:
1. Lafite Rothschild
2. Mouton Rothschild
3. Cos d’Estournel
4. Petrus
5. Haut Brion
6. Cheval Blanc
7. Margaux
8. Beychevelle
9. Louis Roederer, Cristal
10. Leoville Poyferre

Le 10 bottiglie più ricercate

La classifica riporta anche i vini più ricercati in base all’annata. Per esempio, in Europa sono tutti a caccia dei Bordeaux 2016, che occupano le prime tre posizioni con Lafite Rothschild, Mouton Rothschild e Cos d’Estournel. Ambite anche la 2015 e la 2010. L’unica eccezione allo strapotere dei francesi è un vino italiano,  il pregiato e premiatissimo Sassicaia 2015, decimo nella lista europea.

Fonte quotidiano.net

 

About the Author

Leave a Reply

*

captcha *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.